Perché sostenere una fondazione che realizza i sogni dei giovani è il tuo investimento sicuro per il futuro

Perché sostenere una fondazione che realizza i sogni dei giovani è il tuo investimento sicuro per il futuro

 

“Amore per la vita, amore per il lavoro e amore per le persone che non hanno avuto la possibilità di realizzare i propri sogni”.

Paolo D’Angelo, imprenditore della Res Italia srl, descrive così l’evento che lo scorso 17 ottobre ha riunito tanti imprenditori illuminati sotto un unico obiettivo: CREARE VALORE.

Il Meeting Annuale Donatori della Fondazione Angelo Affinita è un appuntamento importante, perché mette in contatto diretto gli imprenditori che sostengono i progetti della fondazione con le persone che lavorano attivamente in queste realtà.

Uno di questi progetti è Casapane, e non vedo l’ora di raccontartelo! Anche Paolo ne parla in questa testimonianza e lo fa per un motivo preciso.

Nonostante sia l’ultimo progetto arrivato in famiglia, Casapane è entrato con grande energia nei cuori delle persone! Non solo di chi lo ha sostenuto con il proprio contributo, ma anche della comunità che ogni giorno viene coinvolta in modo più o meno diretto da questa impresa sociale.

Ti spiego brevemente di cosa si tratta.

Casapane è prima di tutto un’impresa sociale che risponde al grave problema della disoccupazione giovanile e femminile con un progetto fondato sui punti forti del territorio di Santa Maria a Vico: materie prime di qualità e tradizione nella lavorazione dei prodotti da forno.

È una panetteria, ma anche una caffetteria, uno spazio di lavoro condiviso e un punto vendita di prodotti a chilometro zero. In altre parole, Casapane è diventato un centro di produzione, vendita e promozione delle eccellenze gastronomiche del territorio!

Alla base di questo progetto – come di ogni altro progetto sostenuto dalla Fondazione Affinita – c’è la formazione professionale.

Prima dell’apertura di Casapane, infatti, le persone coinvolte nel progetto hanno investito tempo e impegno per seguire un corso di formazione su:

  • Tecniche di panificazione e pizzeria
  • Utilizzo degli alimenti e conoscenza delle materie prime
  • Tecniche di vendita e di mercato
  • Sistema di controllo degli alimenti e sicurezza igienica (HCCP)
  • Conservazione e lavorazione degli alimenti
  • Primo soccorso e antincendio

Ma Casapane non è solo un’impresa: è anche uno spazio di coesione sociale e accoglienza. È una realtà che crea benessere in tutto il territorio, perché coinvolge anche i piccoli produttori locali e l’intera comunità di Santa Maria a Vico.

Grazie a Casapane, tante persone che non hanno mai avuto la possibilità di mettersi in gioco hanno potuto realizzarsi e realizzare un sogno: quello di avere un lavoro. Il sogno dell’indipendenza e del sentirsi orgogliosi di sé.

Conosci quella sensazione? Io credo proprio di sì.

La provi ogni volta che sai di aver fatto un buon lavoro per i tuoi dipendenti e la tua azienda. Ora pensa: dove saresti oggi se non avessi avuto l’opportunità di valorizzare i tuoi talenti? Se non ci fossero state persone pronte ad aiutarti?

Se anche tu credi nel valore delle seconde possibilità, oggi hai l’occasione di dimostrarlo con un gesto che richiede coraggio, ma che riempirà la tua vita di GIOIA! Paolo ha scelto di sostenere progetti di valore come Casapane e contribuire a creare un’economia etica. Vuoi farlo anche tu?

Il tuo gesto innescherà una catena di grandi benefici, per te e per chi ha bisogno di aiuto!

  • Se investi nel talento di giovani e bambini in difficoltà, investirai sul futuro – anche sul futuro della tua azienda!
  • Grazie al tuo contributo, la Fondazione Affinita potrà aiutare tante persone a valorizzare le proprie capacità, dando vita a un circolo virtuoso di sviluppo
  • La gioia del dono cambierà la tua vita e quella di chi ti sta accanto in meglio! Entrerai a far parte di un gruppo di imprenditori che condividono con te gli stessi valori e obiettivi

L’impegno e la presenza di imprenditori illuminati come Paolo hanno dato il via a progetti che trasformano la vita delle persone concretamente.

Casapane racchiude tante storie. Storie di chi ha alle spalle il carcere e vuole rifarsi una vita. Storie di donne che non hanno mai avuto la possibilità di sentirsi libere e indipendenti. Storie di chi ha preso una direzione sbagliata e vuole rimettersi sulla strada giusta.

Tutte queste storie formano un mosaico meraviglioso, che nella cornice di Casapane è diventato una vera opera d’arte. Oggi puoi entrare a farne parte anche tu!

Con il TUO AIUTO potremo sostenere Casapane e dare un futuro di sviluppo a un intero territorio. Non solo: se sostieni progetti di valore come questo, darai il tuo contributo per creare una società e un’economia più giusta, che crea benessere e mette al centro la persona.

Paolo ci sarà: “sempre presente e in forza alla Fondazione Affinita”. E tu?

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

[VIDEO] Testimonianza di Clementina Dionisi al Meeting Annuale Donatori 2018

[VIDEO] Testimonianza di Clementina Dionisi al Meeting Annuale Donatori 2018

 

“Le grandi azioni nascono dalle persone”.

Clementina Dionisi inizia così la sua testimonianza di imprenditrice allo scorso Meeting Annuale Donatori della Fondazione Angelo Affinita.

Non serve essere super eroi per cambiare la società e renderla un posto migliore, in grado di accogliere e dare a ognuno una possibilità. Tutti noi, grandi o piccoli, possiamo generare un valore inestimabile.

Come? Lo spiega Clementina in questo video!

Clementina Dionisi è responsabile amministrativa di COSMIND srl e presidente della sezione meccanica, installatori impianti e fonti energetiche di Confindustria Benevento. Una donna imprenditrice che conosce molto bene il valore dell’impegno e della formazione.

Proprio per questo ha scelto di sostenere i progetti della Fondazione Affinita, una fondazione d’impresa che aiuta bambini e giovani in difficoltà economiche e sociali attraverso l’istruzione e la formazione professionale.

Clementina condivide con la Fondazione Affinita gli stessi valori e obiettivi. E credo che siano gli stessi che hai anche tu.

I VALORI

  1. Accoglienza: tutti i bambini e i giovani hanno il diritto di essere accolti e di avere le opportunità per mettere a frutto i talenti personali.
  2. Impegno: solo con l’impegno si raggiungono i sogni. La Fondazione Affinita non crede nell’assistenzialismo fine a se stesso, ma in progetti che danno a chi ha bisogno di aiuto gli strumenti con cui rialzarsi e camminare con le proprie gambe. Questa è la vera libertà.
  3. Condivisione: ciò che rende possibile il cambiamento è il fare rete. La Fondazione Affinita non è solo una fondazione, ma una famiglia che condivide esperienze, capacità e informazioni con i membri che ne fanno parte. Solo INSIEME si può fare la differenza.
  4. Qualità: per portare a risultati concreti, i progetti devono essere di qualità. Per questo motivo ogni progetto viene analizzato attentamente prima di essere sostenuto dalla Fondazione. Devono essere progetti che creano valore e danno il via a un volano di sviluppo sociale ed economico.

GLI OBIETTIVI

  1. Creare valore

La Fondazione Affinita sostiene progetti che creano benefici non solo per il singolo, ma per l’intera comunità. Creare valore significa creare un bene condiviso, che cresce nel tempo e si moltiplica.

  1. Creare futuro

Gli imprenditori sanno quanto sia fondamentale investire nel talento e nelle capacità dei giovani. Per questo la Fondazione Affinita sostiene progetti che danno a bambini e giovani meno fortunati le opportunità per valorizzarsi e crescere professionalmente e umanamente.

  1. Creare sviluppo

La Fondazione Affinita crede nell’economia etica e nelle imprese sociali. Quando si mette al centro di ogni impresa la persona, con i suoi bisogno e necessità, si crea un circolo virtuoso di crescita e benessere che coinvolge tutti. Questo è il vero sviluppo.

Grazie alla Fondazione Affinita, imprenditori come Clementina hanno potuto conoscere ed entrare in contatto con associazioni e volontari che stanno facendo un lavoro incredibile sul territorio.

Associazioni come il Centro Territoriale Mammut di Scampia e La casa dei Cristallini di Rione Sanità, che offrono ai bambini di questi quartieri difficili delle alternative alla vita in strada: laboratori artistici e culturali, aiuto allo studio, esperienze di crescita che aprono le loro menti e gli mostrano il futuro.

Borse di studio a studenti meritevoli, che così possono frequentare scuole di alta formazione (come la IPE Business School di Napoli) e raggiungere i loro obiettivi professionali.

Progetti come la Cooperativa NewHope di Caserta, che aiuta le giovani migranti vittime della tratta a riprendere in mano la propria libertà grazie a un laboratorio di sartoria artigianale.

Imprese sociali come Casapane, una bakery solidale che dà lavoro a donne disoccupate del comune di Santa Maria a Vico e valorizza le eccellenze alimentari del territorio.

Realtà come la Casa do Menor di Padre Renato Chiera e la Comunità Nuovi Orizzonti di Chiara Amirante, che accolgono bambini di strada e giovani tossicodipendenti per aiutarli a rialzarsi e a ricominciare a vivere, attraverso l’istruzione, il lavoro e percorsi di aiuto psicologico.

Ognuno di questi progetti è la prova che FARE LA DIFFERENZA è possibile.

Oggi puoi scegliere di CREARE VALORE anche al di fuori della tua azienda, mettendo in gioco le tue capacità e il tuo desiderio di dare un contributo per aiutare chi ha bisogno di te.

So che costa fatica. Mi rendo conto che ti chiedo un grande sacrificio. Ma il tuo aiuto è fondamentale per cambiare la vita di tanti bambini e giovani in difficoltà.

Se diventi un donatore della Fondazione Angelo Affinita, avrai la certezza che il frutto del tuo lavoro verrà interamente devoluto a progetti che non donano un pesce, ma insegnano a pescare. Perché solo attraverso il LAVORO la persona può davvero ritrovare la propria autonomia e dignità.

Clementina ha scelto di entrare nella famiglia della Fondazione Affinita.

Vuoi farlo anche tu?

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

[FOTO] Meeting Annuale Donatori Fondazione Angelo Affinita 2018

[FOTO] Meeting Annuale Donatori Fondazione Angelo Affinita 2018

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Ogni anno cresce il numero di imprenditori che – da tutta Italia – scelgono di partecipare al Meeting Annuale dei Donatori della Fondazione Angelo Affinita. E noi non possiamo che esserne felici e orgogliosi!

Il 17 ottobre scorso, l’Aquapetra Resort di Telese Terme ha accolto una rete di imprenditori decisi a cambiare le carte in tavola nel mondo (e nel modo) della beneficenza in Italia.

Tema dell’incontro: l’accoglienza come strumento di sviluppo e coesione sociale. 

Accogliere significa CREARE VALORE e valorizzare le capacità della persona. Solo così possiamo dare vita a un’economia etica che porta verso il futuro l’intera comunità, nel rispetto dei bisogni e dei sogni di ognuno.

Per tutti i grandi donatori della Fondazione Affinita: appuntamento al prossimo anno!

Per te che stai leggendo queste parole e senti di voler partecipare: diventa anche tu un donatore!

Grazie al tuo contributo potremo cambiare la vita di tante persone in cerca di aiuto con l’istruzione, il sostegno e la formazione professionale.

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][grve_slider ids=”10481,10483,10485,10487,10489,10491,10493,10495,10497,10499,10501,10503,10505,10507,10509,10511,10513,10515,10517,10519,10521,10523,10525,10527,10529,10531,10533,10535,10537,10539,10541,10543,10545,10547,10549,10551,10553,10555″ overlay_opacity=”80″][/vc_column][/vc_row]

[VIDEO] Testimonianza di Giovanna Binetti al Meeting Annuale Donatori 2018

[VIDEO] Testimonianza di Giovanna Binetti al Meeting Annuale Donatori 2018

 

Un anno fa Casapane era solo un insieme di linee su un foglio di carta.

Giovanna Binetti aveva presentato il render del progetto al gruppo di imprenditori presenti al Meeting Annuale dei Donatori della Fondazione Affinita alla Reggia di Caserta. Le reazioni di fronte a questa idea di impresa sociale erano state entusiaste!

Oggi quel progetto è diventato realtà.

Casapane ha aperto i battenti da due mesi ormai ed è diventato un luogo di ritrovo e di condivisione per tutti gli abitanti di Santa Maria Vico. Ma facciamo qualche passo indietro: cos’è Casapane?

Casapane è una bakery solidale, un locale che funziona come panetteria, caffè letterario e punto di acquisto di prodotti a chilometro zero. In più, è anche un luogo dove è possibile organizzare eventi, lavorare o semplicemente ritrovarsi per condividere momenti piacevoli.

Questa impresa sociale rappresenta una grande opportunità per tante donne e giovani senza lavoro del comune di Santa Maria a Vico.

Grazie al sostegno di tanti imprenditori, la Fondazione Affinita ha organizzato un percorso di formazione professionale rivolto ai partecipanti al progetto che ha compreso i moduli di:

  • Tecniche di panificazione e pizzeria
  • Utilizzo degli alimenti e conoscenza delle materie prime
  • Tecniche di vendita e di mercato
  • Sistema di controllo degli alimenti e sicurezza igienica (HCCP)
  • Conservazione e lavorazione degli alimenti
  • Primo soccorso e antincendio

Oggi queste persone lavorano a Casapane in diversi ruoli: c’è chi si occupa della panificazione, chi del punto vendita, chi del bar e dell’accoglienza dei clienti.

Come dice Giovanna nel video di presentazione del progetto al Meeting Annuale di quest’anno, Casapane non è una semplice bakery, ma uno spazio emotivo che trasmette a chiunque il messaggio dell’ACCOGLIENZA.

Fra le sue mura le persone ritrovano il sapore e il legame con la propria terra. Una terra che può significare futuro, opportunità e crescita.

Ho voluto condividere con te questa testimonianza per due motivi.

Primo: proprio perché la Fondazione Affinita lavora in totale trasparenza, è importante metterti al corrente degli sviluppi di ogni progetto che ci aiuti a sostenere con la tua donazione.

Secondo: progetti come Casapane ti fanno toccare con mani i risultati del lavoro svolto ogni giorno dalle Fondazione GRAZIE AL TUO AIUTO!

Questo è quello che succede quando una comunità di imprenditori illuminati sceglie di fare rete. Quando persone come te decidono di mettersi in gioco con coraggio per cambiare le cose e FARE LA DIFFERENZA nel modo giusto.

E il modo giusto è uno solo.

Quello che non lascia spazio all’assistenzialismo, ma che invece sostiene progetti di valore, che creano opportunità e valorizzano il talento delle persone.

Le imprese sociali come Casapane sono modelli di sostenibilità, condivisione e responsabilità. Creano cambiamento e innovazione nel sociale e diventano esempi positivi di una crescita etica inclusiva.

Non solo!

Sono imprese che, proprio perché mettono al centro i bisogni e le aspettative delle persone, riescono a superare anche i momenti di crisi economica, quando tutto viene messo in discussione e le certezze vacillano.

Gli imprenditori della Fondazione Affinita oggi sono diventati la comunità di riferimento di Casapane. Sai cosa significa? Che INSIEME, tutti noi, siamo responsabili di questa bellissima realtà di speranza e rinascita.

Come dice Giovanna:

“Il valore di ogni singola azione e di ogni singola impresa attuata dalla Fondazione Affinita in questi anni sta nel restituire alla società tutto quello che ci è stato miracolosamente donato”.

Quest’anno, insieme a tanti altri progetti, gli imprenditori della Fondazione Affinita hanno restituito alla società Casapane. Un progetto che non è fine a se stesso, ma funziona come un volano di sviluppo per un intero territorio. CREA VALORE.

Se pensi che tutto questo sia incredibile hai ragione. Lo è!

Ma grazie a persone come te, che con passione e coraggio hanno deciso di diventare donatori della Fondazione Affinita, anche le cose incredibili possono accadere.

Se hai sostenuto questo progetto, ti dico GRAZIE! È merito tuo se Casapane oggi è una bellissima realtà.

Se questa è la prima volta che senti parlare di questo progetto e vuoi sostenerlo, DIVENTA ANCHE TU UN DONATORE DELLA FONDAZIONE ANGELO AFFINITA!

Insieme possiamo cambiare la vita di tante persone in difficoltà dando loro gli strumenti con cui costruirsi un futuro e valorizzare le proprie capacità.

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

Se anche tu credi nella potenza dei sogni, mettiti in cammino con la Fondazione Affinita!

Se anche tu credi nella potenza dei sogni, mettiti in cammino con la Fondazione Affinita!

C’era una volta un uomo che aveva un sogno. E non era un sogno da poco.

Angelo Affinita era un imprenditore che vedeva la propria azienda come un bene sociale, non personale. E sognava di dare ai propri dipendenti le opportunità di valorizzare i propri talenti.

Solo così, secondo Angelo, l’azienda avrebbe potuto crescere e svilupparsi a beneficio di tutta la comunità. Solo così la sua azienda sarebbe potuta diventare una vera famiglia.

Ma il sogno di Angelo non si è fermato qui: è andato oltre.

Lo stesso impegno messo nel creare un ambiente di collaborazione e sviluppo umano e sociale all’interno dell’azienda, lo ha mostrato anche nel sociale.

Come ogni bella storia, anche questa nasce da un incontro: quello fra Angelo Affinita e Padre Renato Chiera, che ha donato la sua vita per salvare i bambini di strada delle favelas brasiliane.

Grazie all’aiuto di Angelo e di un gruppo di imprenditori che hanno creduto nel suo sogno, la Casa do Menor di Padre Renato ha potuto salvare dalla vita di strada migliaia di bambini e giovani destinati a morte certa.

Oggi la Casa do Menor è famiglia, speranza e strumento di crescita umana e professionale.

L’eredità di amore e impegno sociale di Angelo si è trasformata nella Fondazione Angelo Affinita, una fondazione d’impresa che dona a bambini e giovani meno fortunati l’opportunità concreta di avere il futuro che sognano e meritano.

Il sogno è lo strumento più potente.

Lo sanno bene i volontari del Centro Territoriale Mammut di Napoli, che hanno trasformato una piazza simbolo del male in un luogo di gioco, studio e condivisone.

I bambini di Scampia spesso sono vittime della povertà educativa, della criminalità e della solitudine.

Grazie all’aiuto di tanti imprenditori, la Fondazione Affinita ha potuto donare al Mammut di Napoli il MammutBus: un camper adibito a ludobus che permette ai volontari di svolgere le attività in strada, in modo da coinvolgere più bambini e le loro famiglie.

Il sogno è speranza.

Una nuova speranza, come quella delle giovani migranti della Cooperativa NewHope, che con coraggio ritessono la loro vita spezzata dalla violenza della tratta.

La Fondazione Affinita ha finanziato un corso di sartoria professionale che ha dato alle tessitrici gli strumenti con cui mettersi in gioco e creare stupendi manufatti di stoffa. Oggi la Cooperativa è una realtà solida, che dà lavoro e indipendenza a queste ragazze e ai loro bambini.

 

Il sogno è presenze e pane per il futuro, soprattutto quando è difficile immaginarlo.

I volontari della Casa dei Cristallini di Rione Sanità lavorano ogni giorno per insegnare ai bambini di questo quartiere difficile a sognare.

Con il sostegno della Fondazione Affinita, la Casa dei Cristallini è per decine di bimbi una presenza attiva, positiva, che li sostiene nella loro crescita e li accompagna verso un futuro luminoso.

Il sogno è crederci. Credere che ci sia sempre una possibilità di rimettersi su una  nuova strada e tracciare insieme nuovi orizzonti.

Questa è la missione di Chiara Amirante e della Comunità Nuovi Orizzonti, che accoglie le giovani vittime del disagio giovanile.

Da anni Chiara, insieme a una rete di volontari, aiuta questi ragazzi insegnando loro l’arte di amare e li accompagna nella loro rinascita attraverso corsi professionali e percorsi di crescita spirituale.

Da imprenditore, sai bene che ogni sogno è importante e va coltivato. Perché anche ciò che sembra irrealizzabile può diventare realtà se c’è qualcuno pronto a tenderti la mano per aiutarti.

Oggi puoi scegliere di dare il tuo aiuto e sostenere il sogno di Angelo. Come?

DIVENTA DONATORE DELLA FONDAZIONE ANGELO AFFINITA!

Potrai partecipare attivamente ai progetti sostenuti e vedere con i tuoi occhi i progressi che faranno grazie al TUO AIUTO! Sai perché?

A differenza di molte fondazioni, la Fondazione Affinita devolve ogni centesimo della tua donazione a favore del progetto che ti sta a cuore. In più, proprio perché è così importante fare rete, potrai partecipare agli eventi della fondazione e confrontarti con altri imprenditori che condividono i tuoi stessi ideali.

Per realizzare un sogno bisogna mettersi in cammino.

Hai voglia di fare questa strada insieme alla Fondazione Angelo Affinita? Inizia subito!

Dona il tuo contributo a favore di progetti che aiutano bambini e giovani in difficoltà attraverso l’istruzione e la formazione professionale!

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

“Il coraggio di essere se stessi” : ascolta le bellissime parole di Giovanni Affinita!

“Il coraggio di essere se stessi” : ascolta le bellissime parole di Giovanni Affinita!

 

“Tutto inizia con un piccolo seme.

Il seme di un prezzemolo non è molto diverso da quello di una sequoia centenaria. Quello che fa la differenza è la cura che gli permette di crescere.

Quel piccolo seme ha bisogno di acqua, sole e del nutrimento necessario per diventare una pianta forte e rigogliosa. Ma di cosa è fatto quel nutrimento?”

Giovanni Affinita inizia così la sua testimonianza all’ultimo Charity Gala della Fondazione Angelo Affinita: parlando di nutrimento. Di concime.

Il concime che permette ai piccoli semi di crescere e sviluppare le loro potenzialità.

Questo è quello che fa la Fondazione Affinita, in fondo: dona nutrimento a giovani e bambini che hanno bisogno di un aiuto per crescere e coltivare il proprio talento.

Come dice Giovanni, il nutrimento è fatto di CORAGGIO.

Ma di fare cosa?

Di rendersi conto di essere portatori di qualcosa di unico – le tue capacità imprenditoriali, la tua professionalità, la tua voglia di donare – e di scegliere di metterlo in pratica.

Magari ti chiederai: perché proprio io?

Sei già carico di responsabilità, metti impegno e tempo nel tuo lavoro, ti occupi del futuro della tua azienda e dei tuoi dipendenti. Diciamocelo pure: fai già abbastanza!

Ma la Fondazione Affinita non ti chiede di dare di più.

Ti chiede di usare le tue capacità a favore di progetti che aiutano bambini e giovani in difficoltà economiche e sociali ad avere opportunità concrete di crescita.

Per farti capire, ti spiego la differenza fra la Fondazione Affinita e una qualsiasi altra associazione di beneficienza.

La Fondazione Angelo Affinita è una fondazione di imprenditori che aiuta chi è in difficoltà attraverso l’istruzione e la formazione professionale.

Grazie alle capacità imprenditoriali dei suoi donatori, la Fondazione è in grado di individuare i progetti più meritevoli, e soprattutto quelli in grado di creare benefici a lungo termine.

Ogni volta che dai a un giovane gli strumenti con cui coltivare il proprio talento, fai il bene di un’intera comunità. E tu lo sai meglio di me!

Quante volte hai scelto di investire nelle capacità di un tuo dipendente e ne ha giovato l’intera azienda? Questo è quello che si fa nel mondo delle imprese: si investe nei progetti e nelle persone.

La Fondazione Affinita ti chiede proprio questo: di avere il coraggio di utilizzare le tue capacità di imprenditore per FARE DEL BENE.

Ma non il bene fine a se stesso! Non il bene fragile e poco duraturo tipico dell’assistenzialismo.

Quello in cui credono gli imprenditori amici della Fondazione Angelo Affinita è il bene fatto di progresso, di sviluppo umano e professionale e di una crescita che non interessa la singola persona, ma l’intera comunità.

In questi anni, grazie all’aiuto di imprenditori pieni di coraggio, la Fondazione è riuscita a cambiare la vita di tanti giovani e bambini:

  • Nelle favelas brasiliane, grazie all’aiuto scolastico e ai corsi professionalizzanti della Casa do Menor di Padre Renato Chiera
  • Nei quartieri periferici di Napoli, dove il Centro Territoriale Mammut e La casa dei Cristallini danno ai bambini un’alternativa positiva alla vita di strada e all’illegalità
  • A Caserta, dove le giovani migranti vittime della tratta degli esseri umani stanno ricucendo le proprie vite grazie ai laboratori di sartoria della Cooperativa NewHope
  • In tante città d’Italia, dove studenti meritevoli possono accedere a percorsi di alta formazione grazie alle borse di studio erogate dalla Fondazione
  • Nella Cittadella Cielo di Nuovi Orizzonti a Frosinone, dove il disagio giovanile viene curato con l’amore e con attività educative e professionalizzanti
  • Nel Seminario Minore dei Frati Cappuccini di Onesti, in Romania, dove giovani studenti privi dei mezzi economici possono accedere agli studi superiori

Il più grande sogno di Angelo Affinita era quello di creare lavoro per i giovani costretti ad allontanarsi da casa per avere più opportunità.

Oggi, grazie alla Fondazione Affinita, quel sogno è diventato più grande ed è andato oltre la logica aziendale. Perché il bene non ha confini, e INSIEME possiamo cambiare la vita di tante persone!

Come?

“Avendo il coraggio di essere se stessi”, dice Giovanni.

Avendo il coraggio di essere imprenditori illuminati, con il desiderio di dare il massimo anche fuori dalla propria azienda e di farlo PER AMORE.

I bambini e i giovani sono il nostro futuro: aiutiamoli a costruirne uno come si deve!

Oggi puoi scegliere di cambiare la tua vita diventando un donatore della Fondazione Angelo Affinita: la prima fondazione d’impresa che aiuta bambini e giovani in difficoltà attraverso l’istruzione e la formazione professionale.

Tutto inizia con un piccolo seme. Anche le foreste più immense!

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

[VIDEO] Testimonianza di Clementina Dionisi al Meeting Annuale Donatori 2018

[VIDEO] Meeting Annuale dei Grandi Donatori 2018

Il 17 ottobre scorso, all’Aquapetra Resort di Telese Terme, si è svolto l’annuale ritrovo dei grandi donatori della Fondazione Angelo Affinita.

Un evento importante che ha visto partecipare oltre 100 imprenditori da tutta Italia, uniti dal desiderio di fare la differenza grazie a un nuovo modo di fare impresa.

Come ogni anno, è stata una bellissima occasione per confrontarci su tematiche che ci stanno molto a cuore e vedere insieme gli sviluppi dei progetti sostenuti.

Dalla Casa do Menor, alla Cooperativa NewHope, alle varie realtà che combattono la povertà educativa delle periferie, come il MammutBus di Scampia e La casa dei cristallini di Rione Sanità.

Abbiamo parlato degli studenti della IPE Business School, e della necessità di continuare a sostenere i giovani meritevoli attraverso borse di studio. Abbiamo parlato di lavoro e di come creare occupazione incentivando la nascita di imprese sociali.

Ma prima di tutto questo, abbiamo parlato di un concetto molto potente.

La XENÌA.

Un termine greco antico che va ben oltre il semplice concetto di ospitalità. La xenìa è l’accoglienza di chi sentiamo diverso da noi. È un gesto che cementa il rapporto fra le persone, che si tramanda nel tempo.

Questo è un valore molto importante per tutti i donatori della Fondazione Angelo Affinita, che con la loro partecipazione creano opportunità e valorizzano il talento delle persone in difficoltà.

Questo significa accogliere: CREARE VALORE.

La giornata è stata molto intensa, con un programma ricco di interventi che hanno coinvolto i partecipanti nel profondo.

Giovanna Binetti ha presentato il nuovo progetto della Fondazione: Casapane. Una social bakery che ha lo scopo di creare occupazione nel comune di Santa Maria a Vico attraverso la lavorazione e la vendita di prodotti da forno.

L’inaugurazione si è svolta il 2 ottobre, e Casapane ha già fatto breccia nel cuore delle persone! I suoi prodotti a filiera corta valorizzano il territorio, mentre il locale è diventato un luogo di ritrovo per la comunità, dove poter passare momenti di gioia.

La parola è passata poi a Don Davide Banzato della Comunità Nuovi Orizzonti.

Un luogo di accoglienza, appunto, per i giovani vittime delle varie forme di disagio giovanile, dalla tossicodipendenza ai disturbi alimentari.

La Fondazione Affinita sostiene la Cittadella Cielo di Frosinone, il villaggio solidale di Nuovi Orizzonti, dove giovani e adulti in difficoltà ritrovano se stessi grazie al lavoro, al sostegno psicologico e a percorsi di guarigione spirituale.

Tutto questo è accoglienza.

Tutto questo è possibile grazie a TE.

Ecco perché abbiamo voluto dedicare a tutti i donatori un video rivolto a loro. Un video per te, che con coraggio e determinazione hai scelto di fare la differenza insieme alla Fondazione Angelo Affinita.

Per tutti i grandi donatori della Fondazione Affinita: appuntamento al prossimo anno!

Per te che stai leggendo queste parole e senti di voler partecipare: diventa anche tu un donatore!

Grazie al tuo contributo potremo cambiare la vita di tante persone in cerca di aiuto con l’istruzione, il sostegno e la formazione professionale.

In più, il tuo gesto verrà premiato da un regalo che non ha prezzo: la GIOIA DI DONARE.

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

[VIDEO] Testimonianza di Fulvio Rillo al Charity Gala 2018

[VIDEO] Testimonianza di Fulvio Rillo al Charity Gala 2018

 

La Fondazione Angelo Affinita è diversa dalle altre.

Sì, certo. E perché dovrei crederci? In che modo sarebbe diversa?

Te lo sarai chiesto anche tu, perché si sa: oggi fidarsi è diventato davvero difficile!

Si sentono spesso notizie di donazioni usate in progetti poco efficaci o semplicemente poco trasparenti. Questo è l’ostacolo principale che si incontra quando si decide di fare una donazione.

Guadagnare denaro costa fatica. Perché vederlo sprecato in progetti che non danno un aiuto concreto?

Sono domande lecite, soprattutto per chi come te lavora duramente per assicurare un futuro alla propria attività e ai propri dipendenti.

Per questo vorrei che ascoltassi le parole di Fulvio Rillo, direttore generale della Rillo Costruzioni srl, che da anni sostiene i progetti della Fondazione Angelo Affinita.

Fra imprenditori di valore ci si capisce. Si parla la stessa lingua e si hanno le stesse capacità di giudizio.

Ti invito quindi ad ascoltare la testimonianza di Fulvio per capire i motivi per cui la Fondazione Affinita è la realtà giusta per te.

  1. È una fondazione d’impresa che lavora in concerto con cooperative e associazioni sul territorio.

Bada bene: non sono scelte a caso. Devono puntare sull’educazione di giovani e bambini in difficoltà e sulla formazione professionale, per aiutare chi si trova in situazioni di disagio sociale ed economico in modo concreto, attraverso il lavoro.

 

  1. È una fondazione di famiglia che dà grande importanza alla condivisione e crede che INSIEME si possano raggiungere grandi risultati. Nella Fondazione Affinita c’è passione e molto coinvolgimento nei progetti sostenuti. Ecco perché si organizzano eventi che mettono in contatto i donatori con gli operatori dei vari progetti.

 

  1. Ogni centesimo donato viene destinato ai progetti. La Fondazione Affinita non utilizza parte delle donazioni per autosostenersi, come avviene in molti casi. Se diventi donatore hai la certezza che il tuo contributo raggiungerà PER INTERO il progetto che ti sta a cuore.

 

  1. Investe nel talento delle persone per creare sviluppo. Questo è un punto molto importante, e sono sicuro che sarai d’accordo con me e Fulvio: l’assistenzialismo non porta da nessuna parte! Ecco perché la Fondazione Affinita sostiene solo progetti che aiutano le persone a rialzarsi e a camminare con le proprie gambe.

Te ne dico alcuni.

Da anni la Fondazione sostiene la Casa do Menor di Padre Renato Chiera, che salva i bambini di strada e i giovani tossicodipendenti attraverso percorsi scolastici, corsi professionali e supporto psicologico.

La Fondazione lotta insieme ad associazioni come la Casa dei Cristallini e il Centro Territoriale Mammut per sconfiggere il grave problema della povertà educativa in quartieri disagiati come Scampia e Rione Sanità a Napoli.

Poi ci sono le giovani migranti della Cooperativa NewHope. Una bella realtà nata a Caserta dal desiderio di Suor Rita Giaretta di aiutare le donne vittime della tratta a rifarsi una vita grazie a un laboratorio di sartoria artigianale.

Per facilitare l’accesso all’istruzione di qualità, la Fondazione Affinita finanzia borse di studio per giovani di talento in difficoltà economiche, in concerto con la IPE Business School di Napoli.

Per lo stesso motivo la Fondazione sostiene gli studenti del Seminario Minore di Onesti, in Romania, e tanti altri progetti spot che hanno un unico, grande obiettivo: FARE LA DIFFERENZA.

Investire nel talento dei giovani è il modo migliore per assicurare un futuro non solo a loro, ma all’intera società. Ti chiedo di farlo insieme a noi.

Fulvio dice bene: “La Fondazione Affinita è una famiglia”.

Una famiglia in cui tutti sono chiamati a rimboccarsi le maniche e a dare il massimo per portare un cambiamento nel mondo, fatto di sviluppo e crescita comune.

Come imprenditori, abbiamo un compito da svolgere.

Dobbiamo portare le nostre capacità e il nostro desiderio di donare e donarci fuori dalle nostre aziende, per dare la spinta iniziale a un circolo virtuoso molto potente.

I progetti di valore creano benefici a lungo termine. Questi sono i progetti che sostiene la Fondazione Affinita.

E tu, come Fulvio, potrai vederli crescere con i tuoi occhi.

Non c’è gioia più grande della GIOIA DI DONARE.

Vuoi provarla anche tu? Segui il consiglio di Fulvio e diventa un donatore della Fondazione Angelo Affinita!

Come imprenditore illuminato, potrai cambiare DAVVERO la vita a tantissimi bambini e giovani che hanno bisogno del tuo aiuto per crescere e poter inseguire i propri sogni.

Cosa aspetti? Fulvio ha fatto la sua scelta anni fa. Adesso è il tuo momento!

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

[VIDEO] Testimonianza di Clementina Dionisi al Meeting Annuale Donatori 2018

[Video] Testimonianza di Gennaro De Lucia al Charity Gala 2018

 

Famiglia.

Questa è la parola che più di tutte descrive la Fondazione Angelo Affinita. Una famiglia di persone che, con coraggio e desiderio di cambiare le cose, agisce per FARE DEL BENE.

Ascoltando questa bella intervista, fatta durante lo scorso Charity Gala, ti renderai subito conto di cosa significa fare parte della famiglia della Fondazione Affinita.

Una fondazione d’impresa che aiuta bambini e giovani meno fortunati ad avere le opportunità di studio e di formazione professionale che meritano.

Anche nel caso di Gennaro De Lucia, della De Lucia Trasporti srl, la Fondazione è una questione di famiglia.

Il padre di Gennaro era un caro amico di Angelo Affinita, e ha sostenuto i progetti della fondazione fin dal lontano 2003.

Prima con la Casa do Menor, e poi con i vari progetti di educazione scolastica e culturale a Napoli – dal MammutBus alla Casa dei Cristallini – la famiglia De Lucia è sempre stata una parte attiva e partecipe della Fondazione Affinita.

Al giorno d’oggi, sono davvero pochi i rapporti di fiducia e amicizia duraturi. Figuriamoci averne uno lungo diciotto anni!

Ma se si guardano le ragioni alla base di questo bel traguardo, è facile capire perché Gennaro ha scelto di continuare a sostenere la Fondazione Affinita.

E lo dice lui stesso in questa intervista:

  1. La Fondazione Affinita riesce sempre a raggiungere gli obiettivi che si pone
  2. Le donazioni arrivano al 100% ai progetti sostenuti
  3. In un mondo dove i ritmi lavorativi lasciano poco spazio a tutti il resto, la Fondazione aiuta le persone a capire che AIUTARE È IMPORTANTE
  4. I donatori sono partecipi delle decisioni e vengono informati costantemente degli obiettivi raggiunti
  5. Non ci sono barriere fra i donatori e chi lavora nel concreto dei vari progetti. Questo rende possibile avere uno scambio diretto e sincero
  6. La Fondazione offre a bambini e giovani degli strumenti concreti di crescita e sviluppo personale e professionale

I Charity Gala della Fondazione Affinita sono momenti di festa per tutti, perché è proprio in questi momenti che si toccano con mano i progetti e i risultati ottenuti.

Quest’anno, in particolare, è stato davvero emozionante vedere la crescita della Fondazione in diciotto anni, e ricordare tutte le persone che è stata in grado di aiutare grazie a imprenditori come Gennaro.

I bambini della Casa do Menor di Padre Renato Chiera, ad esempio.

In questi anni la Fondazione ha sostenuto la costruzione di altre case di accoglienza e di corsi professionali rivolti ai giovani di strada.

Le giovani migranti della Cooperativa NewHope di Caserta, che grazie alla Fondazione hanno ricevuto materiali utili per il loro lavoro e hanno potuto frequentare un corso professionalizzante di sartoria.

I bambini di Scampia e Rione Sanità, che con l’aiuto della Fondazione Affinita hanno potuto partecipare ad attività educative, culturali e artistiche importanti per la loro crescita e per lo sviluppo di una vera e propria comunità educativa.

I giovani della Cittadella Cielo di Nuovi Orizzonti, e i tantissimi studenti di talento che hanno potuto accedere all’alta formazione grazie alle borse di studio erogate dalla Fondazione.

Questi sono solo alcuni dei progetti più recenti che hanno trovato il sostengo degli imprenditori della Fondazione Affinita.

Tanti altri ci sono stati nel passato, e altrettanti ci aspettano nel futuro!

Ma possiamo farlo solo con il TUO aiuto.

Servono persone come te e come Gennaro per continuare a FARE LA DIFFERENZA in modo concreto per chi ha bisogno del nostro aiuto.

Gennaro ha detto una cosa molto bella: la Fondazione Angelo Affinita dona qualcosa che non ha prezzo, cioè la FORTEZZA.

E a pensarci bene, questo è vero sia per chi dona, che per chi riceve la donazione.

Per i donatori, avere fortezza significa avere il coraggio di essere se stessi e di agire per fare del bene. Questo coraggio deriva anche dal fare parte di una famiglia con cui condividi speranze, obiettivi e modi di agire.

Per i bambini e i giovani che vengono aiutati dalla Fondazione, fortezza significa sentirsi saldi sulle proprie gambe, perché in possesso degli strumenti con cui costruire il proprio futuro.

In entrambi i casi, la FORTEZZA non è un bene che si può acquistare.

Va costruito nel tempo e si ottiene solo quando si ha l’opportunità di mettere in pratica i propri talenti e capacità.

Se desideri essere davvero felice e pieno di fortezza, entra a far parte della famiglia di imprenditori che sostengono la Fondazione Angelo Affinita!

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

Per dare un futuro ai giovani (e alla tua azienda) puoi partire da questo progetto

Per dare un futuro ai giovani (e alla tua azienda) puoi partire da questo progetto

Parliamo di una questione che ti sta molto a cuore: il futuro della tua azienda.

Per funzionare e crescere, un’impresa ha bisogno di essere produttiva e competitiva sul mercato. Per farlo, serve investire nella ricerca e nelle potenzialità dei dipendenti.

Ma cosa succede se manca la materia prima, ovvero giovani di talento da assumere?

In un momento di timida ripresa economica, siamo ancora lontani dall’idea di assumere. Eppure, se allarghiamo di poco la prospettiva e guardiamo più in là, ci renderemo conto che in futuro la mancanza di personale qualificato sarà un grosso limite allo sviluppo economico dell’Italia.

Parliamo di cifre.

Nel 2017 153.000 persone fra i 15 e i 39 anni sono emigrate dall’Italia. Si tratta della parte più dinamica e produttiva della popolazione.

Secondo uno studio dell’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo, condotto su un campione di 1000 persone fra i 18 e i 32 anni, i giovani italiani sono convinti che sia necessario emigrare dall’Italia, perché mancano le opportunità di trovare un buon lavoro.

Lo studio ha interessato giovani di Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Spagna.

Alla domanda se fossero convinti che andare all’estero fosse una necessità per avere un futuro, hanno risposto di sì il 92,4 % degli italiani, contro il 46,9% dei francesi e il 25,7% dei tedeschi.

Riguardo l’idea che all’estero ci siano opportunità lavorative migliori per i giovani, ha confermato il 75,6% degli italiani, mentre solo il 20% dei francesi e l’8,6% dei tedeschi ne è convinto.

Questi dati descrivono con chiarezza la situazione. E c’è una sola cosa da fare per migliorarla: cambiare le prospettive future dei giovani.

Se la risposta delle istituzioni è insufficiente, è compito delle imprese mettersi in gioco in questo senso e creare opportunità.

Ti starai chiedendo: perché proprio le imprese?

Perché proprio io dovrei fare qualcosa, quando sono già carico di responsabilità per mandare avanti la mia azienda?

La risposta la trovi nelle parole di Angelo Affinita: è l’uomo che fa la differenza.

La sua vita di marito, padre e imprenditore ha ispirato l’idea stessa della Fondazione Angelo Affinita, che sostiene progetti in grado di creare opportunità di crescita umana e professionale per i giovani.

Chi meglio di un imprenditore può capire quanto sia importante valorizzare il talento delle persone? E quanto sia vitale investire nelle loro capacità, per dare vita a un circolo virtuoso di crescita?

Farlo non è solo importante per il futuro della tua azienda, ma per quello di tutto il paese.

La Fondazione Affinita è un’impresa sociale, una fondazione di imprenditori che supporta progetti di valore, che producono risultati davvero incredibili e duraturi nel tempo.

Come ad esempio le borse di studio della IPE Business School di Napoli.

Queste borse permettono a studenti di talento in difficoltà economiche di frequentare i Master di questo prestigioso istituto di alta formazione nelle discipline economico-finanziarie.

Grazie al sostegno della Fondazione, i borsisti possono frequentare:

  • Il Master in Finance and Risk Management
  • Il Master in Bilancio e Controllo di Gestione
  • Il Master in Shipping, Logistica e International Management

Lo scorso anno abbiamo raggiunto un risultato che ha superato le migliori previsioni: a 5 mesi dalla fine dei corsi, il 100% degli studenti ha trovato lavoro nelle seguenti aziende:

Banca d’Italia, BCE-Banca centrale Europea (D), Ivass, McKinsey, BCG-The Boston Consulting Group, Deloitte, KPMG, PWC, EY, Reply, Prometeia, Objectway, Macfin, Intesa Sanpaolo, Unicredit, BNP, BCC Napoli, Banca Sistema, Standard & Poor’s (UK), L’Oreal, Vodafone, Procter & Gamble, Grimaldi, Sofarmamorra, d’Amico, Sace e Tecnogen.

Troppo bello per essere vero?

Questi sono gli obiettivi degli imprenditori che sostengono la Fondazione Affinita. Niente di meno. E sai perché?

Perché qui non si supporta l’assistenzialismo, ma progetti di valore, che danno in mano a giovani e bambini opportunità concrete per spiccare il volo.

Ecco perché anche tu devi entrare a far parte del pool di donatori della Fondazione!

Abbiamo bisogno di imprenditori come te per CREARE VALORE, per dare vita a un circolo virtuoso di sviluppo che porta benefici a tutta la comunità e al territorio.

Donare oggi il tuo contributo a sostegno delle borse di studio IPE significa fare qualcosa di importante per il futuro della tua azienda.

Significa investire in un progetto di CRESCITA UMANA E SOCIALE, oltre che economica.

Tanti imprenditori illuminati hanno già fatto questa scelta e la loro vita è cambiata. Perché DONARE riempie il cuore di vera gioia.

Perché fare parte di questa fondazione d’impresa è un atto d’amore che FA LA DIFFERENZA.

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

“Con la Fondazione Affinita la tua donazione arriva integralmente a chi ne ha bisogno”. Ascolta la testimonianza di Clelia Crisci

“Con la Fondazione Affinita la tua donazione arriva integralmente a chi ne ha bisogno”. Ascolta la testimonianza di Clelia Crisci

 

Clelia Crisci è un’imprenditrice che ha scelto di fare la differenza.

Presidente del Consiglio di Amministrazione della Lapo Compound srl, di recente Clelia ha vinto il Premio Industria Felix, alta onorificenza come migliore impresa femminile e migliore piccola impresa della provincia di Caserta.

Il suo impegno e la passione che ha investito nella ricerca e nella crescita della sua azienda le hanno fatto guadagnare grande stima a livello globale. E ora, un riconoscimento importante a livello nazionale!

Da anni Clelia sostiene con la stessa energia la Fondazione Angelo Affinita.

Questo perché ne condivide i valori, i progetti e il metodo con cui vengono portati avanti.

Se anche tu sei un imprenditore o un’imprenditrice, sai bene che prima di investire in qualcosa è essenziale valutarne le possibilità di successo.

È quello che ha fatto Clelia nel momento in cui ha scelto di appoggiare la Fondazione Affinita.

Quali sono le possibilità di successo di progetti solidali scelti e organizzati con determinazione e amore? Progetti che investono nel talento delle persone e che offrono un aiuto concreto attraverso l’istruzione e la formazione professionale?

Ti rispondo subito: sono altissime.

Negli anni gli imprenditori che, come Clelia, hanno sostenuto la Fondazione Affinita hanno potuto toccare con mano i risultati ottenuti.

Te ne dico alcuni:

  • La Cooperativa NewHope, che aiuta le giovani migranti vittime della tratta della prostituzione a rifarsi una vita attraverso il lavoro di sartoria artigianale, ha aperto il negozio a Caserta e ora collabora con importanti case di moda, scuole e associazioni internazionali
  • La Casa do Menor di Padre Renato Chiera ha salvato dalle strade delle favelas brasiliane migliaia di bambini e giovani, grazie a progetti di scolarizzazione e corsi professionali
  • Il progetto per diventare pizzaiolo organizzato nel carcere minorile di Airola ha dato una possibilità di reintegrazione sociale ai giovani detenuti. Uno di loro ora lavora nei più bei ristoranti di Dubai!
  • Il Centro Territoriale Mammut di Scampia ha collaborato con tantissime scuole e oltre 200 bambini del quartiere. Il risultato? L’abbandono scolastico è diminuito del 90%!
  • La casa dei Cristallini di Rione Sanità a Napoli sta portando una vera rivoluzione culturale nel quartiere. I bambini hanno partecipato a tante attività, fra cui uno spettacolo teatrale, una mostra al museo MADRE di Napoli, un progetto di illustrazione con alcune pizzerie della zona e…un libro!
  • Grazie alle borse di studio donate dalla Fondazione molti giovani studenti di talento hanno avuto la possibilità di accedere al mondo del lavoro e all’alta formazione

Tutto questo ha dell’incredibile, vero?

L’impossibile diventa possibile quando si mettono in gioco passione, professionalità e desiderio di FARE LA DIFFERENZA.

La Fondazione Angelo Affinita non è come tutte le altre.

È una fondazione d’impresa che, grazie alle competenze imprenditoriali dei donatori, dona a bambini e giovani in difficoltà gli strumenti con cui camminare con le proprie gambe e realizzarsi nella vita.

Non è una cosa da poco. È un cambiamento concreto, profondo, in grado di dare il via a un circolo virtuoso di crescita economica e sociale per l’intera comunità.

Ma non è tutto. La Fondazione Affinita, come spiega Clelia, ha un altro punto a suo favore:

“ È un’organizzazione tale che ti permette di vedere il tuo centesimo arrivare integralmente a chi ne ha bisogno. Non ci sono intermediari fra il donatore e chi fa del bene”.

Ti faccio una domanda: quante volte ti sei detto “vorrei fare una donazione, ma ho paura che non venga usata come vorrei”?

È facile scegliere di non donare, soprattutto quando tante associazioni agiscono puntando su un assistenzialismo che non aiuta davvero le persone a essere libere e indipendenti.

Se diventi donatore della Fondazione Affinita avrai la certezza che il tuo aiuto raggiungerà il progetto che ti sta a cuore. E non solo in parte, ma INTEGRALMENTE.

La Fondazione, infatti, non utilizza le donazioni per sostenersi, ma le devolve completamente a sostegno di progetti di istruzione e formazione professionale rivolti in particolare a bambini e giovani che vivono in condizioni di povertà economica e sociale.

Oggi hai l’occasione di portare un grande cambiamento nella tua vita.

Sì, perché donare significa avere il coraggio di fare di più, anche se le tue giornate sono già piene di impegni e responsabilità.

So che ti sto chiedendo tanto, ma solo grazie al TUO AIUTO la Fondazione Affinita potrà continuare a sostenere progetti di impresa solidale in grado di aiutare davvero chi ha bisogno.

DONA OGGI! Diventa anche tu un imprenditore illuminato come Clelia.

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

“Insieme rianimiamo la speranza”. Papa Francesco si rivolge agli imprenditori nella prefazione del libro Potere e denaro

“Insieme rianimiamo la speranza”. Papa Francesco si rivolge agli imprenditori nella prefazione del libro Potere e denaro

Chi ha detto che l’economia e il Vangelo sono agli opposti?

Nel suo ultimo libro Potere e denaro, Papa Francesco dice qualcosa di molto diverso, e in un certo senso riabilita la figura dell’imprenditore.

Attenzione però: non di tutti gli imprenditori. Solo di quelli che collaborano e si spendono per creare un bene comune accessibile a tutti.

Questo è il libro che tutti gli imprenditori dovrebbero leggere. Non solo perché traccia una descrizione molto puntuale dei mille volti dell’economia, ma anche perché parla della grande responsabilità che si trova nelle loro mani.

Se ti parlo di responsabilità, sai molto bene a cosa mi riferisco. È il tuo pane quotidiano.

C’è la responsabilità verso i tuoi dipendenti e le loro famiglie. C’è quella verso la tua famiglia, a cui vorresti dedicare più tempo. C’è la responsabilità verso tutti i soggetti direttamente e indirettamente legati alla realtà lavorativa che hai creato.

Ma c’è un’altra responsabilità a cui gli imprenditori sono chiamati a rispondere: quella verso il mondo intero e le persone che lo popolano.

Come dice Papa Francesco, l’economia e i nuovi mezzi finanziari hanno amplificato il bene e il male.

Se da un lato lo sviluppo dell’economia ha permesso a tante persone di affacciarsi al benessere, dall’altro ha creato spaccature nella società, amplificando le disuguaglianze e sfruttando all’eccesso le risorse comuni del nostro pianeta.

Il messaggio di Papa Francesco agli imprenditori è quello di farsi guidare dal Vangelo nelle loro scelte professionali.

Il Vangelo è uno strumento potente in grado di regolare le questioni sociali ed economiche, dando vita a una realtà di SPERANZA, di comunione e di collaborazione per creare un mondo senza disuguaglianze.

Ma cosa significa nel concreto seguire il Vangelo nel proprio percorso professionale?

Un primo passo è questo: LAVORARE INSIEME PER FARE LA DIFFERENZA.

Ti riporto un passo della prefazione di Papa Francesco:

“Non possiamo smettere di credere che, con l’aiuto di Dio e insieme — lo ripeto, insieme — si può migliorare questo nostro mondo e rianimare la speranza, la virtù forse più preziosa oggi. Se siamo insieme, uniti nel suo nome, il Signore è in mezzo a noi secondo la sua promessa (cf. Mt 18, 20); quindi è con noi anche in mezzo al mondo, nelle fabbriche, nelle aziende e nelle banche come nelle case, nelle favelas e nei campi profughi. Possiamo, dobbiamo sperare”.

Ho una splendida notizia da darti: oggi tu puoi scegliere di seguire questa strada.

Come?

Diventa un donatore della Fondazione Angelo Affinita, la prima fondazione di imprenditori che sostiene progetti di educazione e formazione professionale allo scopo di aiutare bambini e giovani in difficoltà ad avere un futuro.

Il bene comune non si costruisce con l’assistenzialismo, ma con progetti che sviluppano talenti, realizzano sogni e danno a chi soffre gli strumenti con cui camminare con le proprie gambe.

Questo è quello che fanno gli imprenditori amici della Fondazione Affinita. Questo è quello che la rende diversa da tutte le altre realtà benefiche.

Donando il tuo contributo alla Fondazione Affinita avrai queste certezze:

  1. I progetti sostenuti sono scelti attentamente da imprenditori che, grazie alle loro capacità, sono in grado di valutarne le potenzialità concrete
  2. Bambini e giovani in difficoltà vengono aiutati tramite progetti che sviluppano i loro talenti. In questo modo i benefici durano nel tempo e si amplificano
  3. Ogni centesimo della tua donazione verrà interamente devoluto a sostegno dei progetti e non della Fondazione stessa
  4. La Fondazione Affinita sostiene progetti di impresa sociale sul territorio, dando vita a un’economia etica che crea bene comune
  5. Essere parte della Fondazione Affinita significa entrare in un gruppo di persone che condividono i tuoi stessi valori, sogni e le tue speranze per il futuro

Viviamo in una realtà molto difficile, ma altrettanto ricca di nuove opportunità.

Se diventerai una parte attiva della Fondazione Angelo Affinita potrai sfruttare anche tu queste opportunità, dando il tuo contributo alla creazione di un mondo migliore, dove l’economia non crea spaccature, ma unisce.

So che ti sto chiedendo molto, e che hai già tante responsabilità a cui pensare, ma IL TUO AIUTO è fondamentale per dare un futuro a tante persone.

Non ti chiedo di dare di più, ma di mettere ciò che dai già ogni giorno al servizio di chi ha bisogno di te: le tue capacità, le tue conoscenze, il tuo desiderio di DONARE.

Quello che otterrai in cambio sarà una gioia immensa, che non si può descrivere a parole, e che cambierà la tua vita per sempre.

Tanti imprenditori come te hanno già fatto la scelta giusta. Ora tocca a te!

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.