• La Prima Fondazione Di Imprenditori Che Aiuta Giovani E Bambini In Difficoltà Tramite Il Lavoro E La Formazione

Articoli taggati :

beneficenza

Sai che un tuo autografo potrebbe valere più di quello di Cristiano Ronaldo? Scopri come diventare un CAMPIONE di solidarietà… con una semplice firma!

Quanto può valere un tuo autografo? Almeno quanto quello di un fuoriclasse come Cristiano Ronaldo. Scopri come diventare un CAMPIONE di solidarietà e fare la differenza per tanti bambini… con una semplice firma! Pensi che sia folle paragonare un tuo autografo a quello di uno dei calciatori più famosi al mondo? Se consideriamo quanto guadagna…

maggiori informazioni

La beneficenza NON funziona: perché è necessario ripensare al modo in cui facciamo del bene

Molto spesso, quello che intendiamo per beneficenza, non è altro che assistenzialismo. Mandare cibo e vestiti in Africa può sembrarci un gesto nobile ma in alcuni casi può essere controproducente. Perciò c’è bisogno di ripensare al modo in cui facciamo del bene, creando opportunità e valorizzando il talento delle persone. Come fa la Fondazione Angelo Affinita, che oggi hai…

maggiori informazioni

“Con amore e passione si ottengono risultati insperati”: Rosanna De Lucia nominata Cavaliere del Lavoro

Rosanna De Lucia è stata nominata Cavaliere del Lavoro grazie al suo percorso imprenditoriale, umano e filantropico. Un riconoscimento che è anche frutto dell’attività della Fondazione Angelo Affinita, che dà opportunità concrete ai giovani in condizioni di difficoltà economica e sociale. Ed il segno che la strada che si sta percorrendo è quella giusta. Insieme, con amore e passione, si ottengono…

maggiori informazioni
Perché il lavoro e la vita di un imprenditore sono il più grande gesto di beneficenza - Fondazione Angelo Affinita

Perché il lavoro e la vita di un imprenditore sono il più grande gesto di beneficenza

Oggi voglio farti riflettere, voglio metterti in difficoltà, ma darti in cambio un grande valore. Vuoi? C’è una notizia che da giorni invade le nostre pagine Facebook, i giornali, le televisioni. È infatti uscita la notizia che l’imprenditore Piero Macchi, alla morte, ha donato 1,5 milioni di euro ai dipendenti. Perché questa notizia fa così…

maggiori informazioni