• La Prima Fondazione Di Imprenditori Che Aiuta Giovani E Bambini In Difficoltà Tramite Il Lavoro E La Formazione

Un magico viaggio sul Mammut per aiutare i bambini di Scampia (e di tutta Italia) - Fondazione Angelo Affinita 1

Un magico viaggio sul Mammut per aiutare i bambini di Scampia (e di tutta Italia)

  • 0

Ti va di partire per un viaggio?

Non servono né valigia, né prenotazioni. Non è all’estero, ma si attraversano molti mondi. Ci saranno tante persone. Alcune viaggeranno insieme a noi, altre le incontreremo lungo la strada.

Ti avverto che si viaggerà su un Mammut. Diciamo che questo è un Mammut un po’ diverso da quello che ti aspetti. Non è un animale, tanto per cominciare, ma un camper. E dentro a questo camper ci sono delle opportunità.

Lo so, quello che ti propongo non è un viaggio come gli altri. Per questo motivo ho pensato di invitarti. Perché il Mammutbus ti porta in uno di quei viaggi che ti cambiano la vita e la arricchiscono di esperienze indimenticabili.

un-magico-viaggio-sul-mammut-per-aiutare-i-bambini-di-scampia-e-di-tutta-italia-fondazione-angelo-affinita-2Si parte dal quartiere di Scampia. Il Mammutbus ti aspetta davanti alle Vele, i palazzi residenziali del quartiere tristemente famoso per essere la piazza di spaccio più grande d’Europa.

Sono mostri architettonici dove vivono centinaia di famiglie, spesso sotto il livello di povertà. La polizia qui non entra. È una terra di nessuno governata dalla camorra, che sfrutta adulti e bambini facendoli diventare corrieri della droga.

Il tasso di mortalità di questo quartiere è fra i più alti d’Italia. Molto spesso le vittime di omicidi di camorra o pallottole volanti hanno meno di 25 anni.

Poi ci sono i tanti casi di abusi sessuali sui minori, un numero sconcertante per una zona così circoscritta. Le morti di Antonio Giglio, di 3 anni e Fortuna Loffredo, di 6, sono due tragedie che hanno svelato gli orrori che succedono dietro le porte di quartieri come le Vele o Parco Verde di Caivano.

È normale dunque che si voglia partire per un viaggio, lontani da un posto come questo. Partire, e non tornare più. Ma non è il viaggio che propone il Mammutbus.

Un progetto nato in seno al Centro Territoriale Mammut, il Mammutbus è un camper che viaggia per le vie di Scampia (e di tutta Italia), portando attività, giochi e sorrisi ai bambini che vivono in questo inferno.

Il ludobus – così chiamato perché trasformato in una sorta di ludoteca mobile – è nato grazie all’aiuto della Fondazione Angelo Affinita, che ha creduto fin dal primo istante nelle sue potenzialità.

Cosa puoi aspettarti da questo viaggio? Moltissime cose. Ma soprattutto vedrai come si costruisce un futuro di speranza per tanti bambini e adolescenti.

un-magico-viaggio-sul-mammut-per-aiutare-i-bambini-di-scampia-e-di-tutta-italia-fondazione-angelo-affinita-3I giochi e le attività educative del Mammutbus vengono svolte all’aperto, nelle strade e nelle piazze, e in questo modo non si coinvolgono solo i bambini, ma tutto il quartiere. Le zone dove prima vigevano abbandono e violenza, piano piano stanno tornando in mano alle famiglie che vogliono un futuro diverso. Libero dalla droga e dalla criminalità.

Quindi preparati per dare una mano nel laboratorio di falegnameria, o in quello teatrale. I bambini giocano e imparano a stare insieme, i ragazzi più grandi si prendono cura del bus e delle attrezzature. Dove arriva il Mammutbus, inizia una festa bellissima per tutti.

Come ogni progetto sostenuto dalla Fondazione Angelo Affinita, anche il Mammutbus dona a chi ne ha bisogno gli strumenti per spiccare il volo con le proprie ali.

La missione di questo ludobus è proprio quella di educare i bambini al libero pensiero, togliendo le strade dalle mani della criminalità.

Grazie al coraggio e alla passione dei volontari e degli operatori, il Mammutbus è riuscito a portare speranza in tante zone abbandonate dalla società. Non solo a Napoli, ma anche in altre città italiane.

un-magico-viaggio-sul-mammut-per-aiutare-i-bambini-di-scampia-e-di-tutta-italia-fondazione-angelo-affinita-1Un progetto ambizioso, ma che sta funzionando. Tanti giovani hanno deciso di coltivare le passioni imparate grazie al Mammutbus, e si sono allontanati dalla minaccia della droga.

Solo in questo modo si potrà cambiare la sorte di Scampia. Proteggendo ed educando i suoi bambini, che spesso sono le prime vittime di violenza, a volere un mondo diverso.

Allora, sei pronto a partire?

Puoi iniziare a viaggiare con il Mammutbus dando il tuo contributo, un aiuto fondamentale perché i volontari possano continuare il loro lavoro. Purtroppo in passato ci sono stati vari furti di materiale ai loro danni, ma non si sono mai arresi.

Grazie all’aiuto delle Fondazione, GRAZIE A TE, il Mammutbus potrà viaggiare anche domani, aiutando tanti bambini, giovani e adulti a ricominciare a crede che un futuro diverso è possibile.

Finora i risultati che sono stati raggiunti sono:

  • coinvolgimento di 5 scuole, con un numero totale di 200 bambini
  • l’acquisto del camper e la trasformazione in ludobus
  • corsi per giocatori di strada
  • laboratori didattici, artistici e teatrali sia nelle strade, che a scuola
  • concorsi sul tema della cittadinanza attiva per le scuole di Scampia

Gli sforzi per mantenere questi risultati e allungare la lista delle cose da fare sono tantissimi. Ma ne vale davvero la pena.

Te lo chiedo di nuovo: vuoi partire sul Mammutbus? Dona il tuo aiuto adesso, perché anche grazie al tuo contributo sarai parte attiva dei suoi viaggi. Una parte senza la quale nulla di quello che ti ho raccontato sarebbe possibile.

Angelo Affinita diceva sempre “È l’uomo che fa la differenza”.

Vogliamo provare – INSIEME – a fare la differenza? CLICCA QUI.

Si aprirà una pagina dove potrai dare il tuo contributo decisivo per i progetti della Fondazione, scegliere come aiutarci tramite una donazione libera o tramite l’acquisto del libro dedicato ad Angelo.

Se sei un imprenditore, troverai anche l’opportunità di essere contattato direttamente dalla Fondazione e scoprire come fare crescere la tua azienda aiutando il prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.