• La Prima Fondazione Di Imprenditori Che Aiuta Giovani E Bambini In Difficoltà Tramite Il Lavoro E La Formazione

Casa di Rut

Casa di Rut casa di speranza e dignità - Fondazione Angelo Affinita

Una casa per accogliere tutte quelle giovani donne migranti, sole o con bambini, che fuggono da situazioni di grande difficoltà e sfruttamento.

A Caserta nasce nel 1995 casa di Rut, una struttura di prima accoglienza dove le giovani donne possono trovare una seconda possibilità, in un percorso di integrazione: cure mediche, regolarizzazione del proprio status di migranti, apprendimento della lingua italiana, socializzazione e formazione al lavoro.

Le Suore Orsoline si occupano delle migranti sole (o con figli), che cercano un rifugio da situazioni di violenza e sfruttamento, dando loro opportunità concrete di lavoro, riscatto e integrazione sociale. Perché non c’è scarto che non possa fiorire.

La Fondazione Angelo Affinita dal 2015 ha scelto di sostenere Casa di Rut e le sue ospiti, soprattutto per il progetto “Adotta una mamma col suo bambino”, dedicato alle giovani donne incinte o con figli piccoli che hanno trovato rifugio da gravissime situazioni di violenza o sfruttamento. L’aiuto avviene tramite un contributo – con cadenza semestrale – che corrisponde all’importo necessario a garantire tutto il necessario per una vita dignitosa della mamma e, allo stesso tempo, un percorso educativo e di crescita per il bambino.